Sgabelli regolabili

Lo sgabello è un tipo di sedia particolare ed estremamente sofisticato soprattutto per determinate attività lavorative in cui le classiche sedie da ufficio non possono essere utilizzate per vari motivi logistici e tecnici. Gli sgabelli infatti vengono impiegati in attività particolari in cui gli operatori di settore e gli addetti ai lavori, durante l’intera giornata lavorativa, non possono mantenere sempre e costantemente una posizione da seduti; questo perchè magari si tratta di impieghi in cui il lavoratore molto spesso si deve alzare oppure impieghi in cui il soggetto non lavora sulla scrivania bensì sui banchi da lavoro o da officina che, strutturalmente ed esteticamente hanno dimensioni ed ingombri totalmente differenti. Tutta questa premessa per dire ed affermare che le caratteristiche tecniche ed estetiche delle sedie da ufficio e degli sgabelli da laboratorio sono completamente diverse tra loro; stessa cosa vale anche per i tipi di rivestimenti e tessuti differenti che si hanno tra le sedie per ufficio e gli sgabelli regolabili; e ancora, non per ultimo, la medesima regola vale anche per le colorazioni impiegate per queste due tipologie di sedute.

arredo ufficio

Gli sgabelli regolabili

Partiamo subito da un primo concetto base affermando che gli sgabelli devono in primis essere regolabili, sia dal basso verso l’alto (per quanto riguarda la seduta) sia in avanti ed indietro (per quanto riguarda lo schienale). Questo perchè, come dicevamo in precedenza, gli sgabelli da laboratorio e da lavoro vengono utilizzati da particolari categorie di lavoratori che non svolgono attività sedentarie che gli permettono di stare sempre seduti durante l’orario di lavoro. Per questo è indispensabile che gli sgabelli siano regolabili in modo tale da consentire ai soggetti di utilizzare al meglio lo sgabello assumendo le posizioni che meglio ritengono opportune in funzione del tipo di lavoro che stanno svolgendo. Ecco che qui entra in gioco un accessorio fondamentale per gli sgabelli: il poggiapiedi, che permette di poggiare i piedi nel momento in cui l’elevazione dello sgabello è massima e quindi non è possibile poggiare comodamente i piedi a terra. Il poggiapiedi è un accessorio aggiuntivo che può essere applicato sia agli sgabelli con ruote sia agli sgabelli con piedi fissi.

Sgabelli ergonomici

Considerando tutti questi aspetti nasce quindi anche l’esigenza di avere sgabelli ergonomici e comodi e accessoriati al punto giusto. Lo sgabello ergonomico ha qualità e pregi che garantiscono una comodità ed una serenità ai lavoratori durante il periodo di permanenza a lavoro. Ergonomicità intesa come estrema comodità sia per quanto riguarda la seduta che per quanto riguarda lo schienale. Ovviamente a questo possiamo aggiungere che, inserendo accessori come per esempio i braccioli, lo sgabello riesce ad offrire una stabilità maggiore ed una corretta postura agli utilizzatori. Continuiamo il discorso dicendo che gli sgabelli da laboratorio devono essere anche girevoli questo per il semplice motivo che se fossero fissi e quindi bloccati in una unica posizione (quella frontale) non permetterebbero agli operatori di effettuare movimenti semplici e utili durante il regolare svolgimento della loro mansione lavorativa. Un altro aspetto sul quale possiamo soffermarci è legato agli sgabelli dotati solo di seduta senza schienale, oppure agli sgabelli dotati sia di seduta che di schienale: ebbene, queste due tipologie di sgabelli regolabili hanno una diversa conformazione estetica e anche dal punto di vista professionale possono essere sfruttati differentemente.

arredo per uffici

Sgabelli da laboratorio

Passiamo a parlare della struttura portante degli sgabelli da laboratorio che può essere progettata e prodotta sia in plastica sia in alluminio sia in metallo. Questi materiali sono i medesimi con i quali vengono costruiti anche i poggiapiedi. Ovviamente in base al tipo di materiale utilizzato varia anche il peso complessivo dello sgabello; affermiamo con serenità e tranquillità che plastica, alluminio e metallo sono idonei per supportare e sostenere tranquillamente i carichi dei soggetti che utilizzano gli sgabelli considerando anche le oscillazioni dovute a maggiore o minore carico causate dai movimenti naturali assunti durante il lavoro. Per quanto riguarda invece le colorazioni delle strutture degli sgabelli diciamo pure che in genere vengono impiegati colorazioni standard: nero, grigio, alluminio. Insomma, per concludere sull’argomento, possiamo dire con estrema certezza che le caratteristiche indipensabili ed indisprescindibili di cui un qualsiasi sgabello da lavoro deve godere sono: ergonomicità, comodità, resistenza, regolabilità. Queste caratteristiche forniscono agli sgabelli da laboratorio il loro valore aggiunto.

Arredamento reception

Appena entriamo in un ufficio, in una grande azienda oppure presso uno studio professionistico, sia nel settore pubblico sia nel settore privato, generalmente ci rivolgiamo sempre all’operatore presente alla reception. Questo perchè l’ambiente dedicato alla zona reception si presenta, effettivamente, all’interno di un locale adibito all’accettazione e all’accoglienza della clientela. L’arredamento reception è composto, di norma, dalla reception, da alcune sedie d’attesa comode ed ergonomiche, da alcuni tavoli bassi o di media altezza, da appendiabiti e altri accessori utilizzabili dai clienti in attesa. Tutto questo perchè dobbiamo pensare di creare una zona relax che sia idonea per qualsiasi tipo di cliente e che sia comoda sia per persone giovani che per persone più anziane. In molti casi infatti, per consentire e garantire una tranquillità completa, gli arredamenti reception si completano con la presenza di macchine di distributori di caffè, bevande, dolciumi. Spesso e volentieri inoltre nelle sale attesa adibite a reception troviamo anche divani e poltrone o panche imbottite oltre che sedie fisse.

arredo ufficio

Reception per ufficio: tipologie

Castellani Shop propone due diverse linee e tipologie di reception ufficio che si differenziano sotto vari aspetti, in particolare sia per quanto riguarda l’aspetto relativo al prezzo, sia per quanto riguarda l’aspetto legato allo stile e al design, sia per quanto riguarda al processo di produzione, infine, ma non meno importante, per quanto concerne tipi di materiali impiegati, tipi di rifiniture utilizzate e colori. Le linee reception sono identificate sotto il nome di: reception per ufficio eco e reception da ufficio office. Ognuna delle due diverse linee di arredo reception suggerisce sia moduli base che moduli continuativi in modo da permettere completa autonomia di creazione e personalizzazione delle reception in base alle differenti esigenze di ogni cliente. Tramite la combinazione di questi componenti base e componenti aggiuntivi possiamo creare varie forme di reception e varie lunghezze cercando di sfruttare al meglio gli spazi utili e disponibili destinati all’arredamento reception. Ovviamente l’arredo reception deve prevedere anche la possibilità di inserire moduli per persone affette da disabilità.

Reception ufficio eco

Le reception eco si contraddistinguono per uno stile ed un design minimal e molto semplice, uno stile quindi lineare e classico composto da moduli componibili di varie altezze in modo da poter garantire al 100% la giusta privacy. La linea eco si presenta quindi con linee e forme personalizzabili o standard progettate e prodotte in legno melaminico verniciato in vari colori utili a creare una bella armonia ed una bella accoglienza all’interno del locale reception. Importantissime sono anche le combinazioni di tonalità e di colori che vengono proposte ed utilizzate: si tratta di colori chiari come il ciliegio chiaro ed il bianco, oppure colori scuri come il nero venato ed il noce toscano. Una particolarità interessante legata al legno melaminico impiegato per la produzione di questi arredi reception sono le venature, più o meno visibili, che il tipo di materiale mostra e che donano lucentezza e movimento ai moduli delle reception. Con la linea eco siamo quindi in grado di creare reception ufficio con curve e stondate o reception con forme ad L o ad U. La diversa conformazione della reception permette di avere a disposizione più o meno postazioni per diversi operatori d’accoglienza.

arredo per uffici

Reception per ufficio office

Le reception office si distinguono invece per uno stile accattivante, giovane, moderno, ricco di rifiniture (a volte anche impercettibili), di personalizzazioni e di accessori che possono essere inseriti sia lato operatore sia lato cliente. Si tratta quindi di una linea di reception per ufficio di livello superiore rispetto alla linea eco, sia dal punto di vista qualitativo dei materiali utilizzati, sia dal punto di vista (come è ovvio che sia) del prezzo. Anche per l’arredo reception office va comunque sottolineato che un occhio di riguardo notevole riguarda le tonalità delle vernici utilizzate per il legno melaminico, nel senso che, vengono usati colori come il noce, l’acero, il faggio, il nocciolo. Queste reception inoltre si differenziano molto dalle precedenti per le accorgimenti, le rifiniture ed i dettagli: stiamo parlando dei kit luce da applicare alle mensole poste sul piano d’appoggio lato utente per esempio oppure dei box a giorno e a caselle che possono essere sfruttati dagli addetti ai lavori per stivare documenti cartacei, pratiche, raccoglitori e materiali di qualsiasi tipo e genere pronti all’uso.

Arredo reception italiano

E’ inoltre importantissimo sottolineare che sia la linea reception eco sia la linea di arredo reception office sono prodotte interamente in Italia utilizzando materie prime di prima scelta e di prima qualità con origine solo e soltanto italiana. Questo è un aspetto molto significativo che garantisce e permette di instaurare un forte rapporto di fiducia con i clienti interessati a questi arredamenti. Castellani punta molto su questo aspetto: promuovere e proporre reception Made in Italy al 100%. Concludiamo soffermandoci un attimo sull’aspetto legato alle certificazioni che le reception hanno: ogni componente ed ogni accessorio è accompagnato da apposita certificazione ufficiale rilasciata dagli Enti Preposti che offre una garanzia completa su tutti i vari processi produttivi che hanno portato alla produzione dell’arredo.

Mobili, librerie, scrivanie da ufficio

Arredare un ufficio, sia esso operativo, direzionale o presidenziale, significa prevedere ed impiegare alcuni componenti che sono indispensabili: pensiamo per esempio ai mobili per ufficio, alle librerie da ufficio, alle scrivanie per ufficio, alle cassettiere per ufficio, alle sedie da ufficio. Bene, questi sono alcuni prodotti che necessariamente devono essere considerati quando progettiamo l’allestimento di un qualsiasi tipo di ufficio. Ovviamente, in base alle dimensioni dei locali da arredare ad ufficio, i componenti presenti in ufficio saranno maggiori o minori e saranno, per forza di cose, dislocati e posizionati in modo differente. Tutti questi accessori generalmente sono realizzati completamente in legno melaminico verniciato oppure vengono prodotti combinando il legno ed il metallo in modo tale da dare un tocco ed uno stile particolare all’arredamento. Le varie linee di ufficio di Castellani permettono di poter scegliere autonomamente tra diverse tipologie di prodotti che si contraddistinguono tra loro per il design, le forme, i colori e le dimensioni. Castellani Shop offre infatti arredamenti per ufficio economici in pronta consegna e arredi per ufficio di livello superiore.

arredo ufficio

I mobili per ufficio

I mobili per ufficio possono essere di varie dimensioni di altezza, larghezza e profondità ed inoltre possono essere chiusi con ante battenti o scorrevoli oppure possono essere completamente aperti a giorno. I mobili sono composti al loro interno da ripiani regolabili a piacimento in base alle esigenze di spazio. I mobili per ufficio sono utilizzati in genere per archiviare pratiche cartacee, faldoni, raccoglitori e documenti da ufficio e vengono posizionati sia a parete che a centro stanza, in base alla tipologia di ufficio che deve essere arredato ed in base alle dimensioni dell’ambiente. Parliamo di mobili intendendo quindi strutture per ufficio per archivio che sono autoportanti e quindi non necessariamente devono essere fermati. I colori ed i materiali utilizzati per la produzione dei mobili da ufficio possono essere di varia natura: generalmente esistono alcuni colori standard e alcuni materiali standard ma siamo in grado di prevedere anche personalizzazioni ad hoc in base alle espresse esigenze dei clienti. Il compito principale da rispettare durante l’allestimento di un ufficio è rendere l’ambiente armonioso e accogliente sia per gli addetti ai lavori sia per i clienti che ogni giorno vengono ospitati.

Le scrivanie per ufficio

Passiamo ora alle scrivanie da ufficio soffermandoci sulla loro importanza e sul loro aspetto estetico. In linea di massima ogni operatore gestirà una propria scrivania che potrà avere varie forme e varie particolarità ed accorgimenti: l’importante è non sottovalutare la funzionalità che essa deve avere. La scrivania per ufficio infatti deve essere necessariamente stabile, spaziosa, ampia, dotata di cassettiera o di mobile di servizio, dotata di prese di corrente e di appositi vani per il passaggio dei cavi. Tutto questo perchè la scrivania rappresenta il luogo dove i soggetti svolgono la maggior parte della loro attività lavorativa e per questo, abbinata con una sedia da ufficio ergonomica e comoda, devono rendere le ore di lavoro serene e poco affaticanti. In sostanza quindi la scrivania si distingue dagli altri componenti di arredo ufficio perchè la sua presenza è, possiamo dire, obbligatoria. Nel caso in cui volessimo progettare arredamenti da ufficio open-space sono molto interessanti le multi postazioni lavoro con scrivanie bifacciali che consentono una maggiore interazione tra i colleghi durante il periodo lavorativo.

arredo per uffici

Le librerie da ufficio

Le librerie da ufficio, a differenza dei mobili per ufficio, in genere sono completamente a giorno, cioè composte da ripiani in legno regolabili in altezza che possono avere una struttura portante oppure una struttura che deve essere bloccata a parete: nel primo caso le librerie possono essere liberamente posizionate anche a centro stanza avendo una loro stablità, nel secondo caso invece i vari piani delle librerie sono separati l’un l’altro e sono sorretti lateralmente da profili verticali. In questo modo si riescono a progettare e a realizzare librerie da ufficio di forme e sagome personalizzate e si riesce a dar ampio spazio alla fantasia in questo senso. Anche per quanto concerne i materiali utilizzati essi si differenziano notevolmente da quelli impiegati nei mobili da ufficio, stessa cosa accade anche per i colori e per lo stile. La giusta combinazione tra librerie e mobili all’interno di un arredo completo da ufficio rende l’ambiente accogliente e riempie le pareti evitando di lasciarle libere. E’ sempre consigliabile arricchire l’ambiente da ufficio il più possibile, senza esagerare ovviamente, con librerie che hanno la funzione sia di archiviazione sia di arredo.

Arredamento da ufficio

Concludiamo l’argomento affermando con estrema sincerità che arredare in modo sensato l’ufficio non è cosa facile e molto spesso sono parecchi gli accorgimenti e le peculiarità alle quali dobbiamo pensare prima di procedere. Partendo dalla progettazione, passando per la produzione e concludendo con l’installazione di un qualsiasi ufficio, non dobbiamo mai dimenticarci dell’importanza degli accessori e dei componenti che devono per forza essere considerati. Riuscire a creare il giusto ambiente consente di creare l’atmosfera giusta che sicuramente sarà di supporto positivo per gli impiegati e per gli addetti ai lavori. Alla fine l’ufficio è il luogo nel quale molti soggetti, quotidianamente, trascorrono diverso tempo della loro vita, e per questo dobbiamo fare in modo che questo tempo sia sfruttato al meglio.

Coprilavatrice

Una ottima soluzione per poter utilizzare la lavatrice e l’asciugatrice sul terrazzo o balcone di casa è l’impiego di un’apposito armadio coprilavatrice realizzato con un particolare metallo verniciato che ha proprietà che consentono di garantire, nel lungo termine, la perfetta integrità dell’elettrodomestico. Il materiale utilizzato per la produzione della scocca esterna dell’armadio copri lavatrice è il metallo zincoplastificato; la zincoplastificatura è il trattamento che viene eseguito prima di procedere alla verniciatura delle parti metalliche che formano l’armadio. In questo modo la lavatrice o l’asciugatrice sono protette al 100% da qualsiasi agente atmosferico e dalla ruggine. Gli armadi da esterno coprilavatrice hanno la possibilità di essere chiusi frontalmente con le ante metalliche a battente oppure con la serrandina che scorre dal basso verso l’alto. Inoltre questi armadi sono posizionati su piedini regolabili che possono essere registrati a piacimento in base al tipo di pavimento sul quale poggia l’armadio. I piedini sono composti da una barra filettata metallica e da una parte in abs di colore nero che poggia a terra. Essendo quattro i piedini, ed essendo tutti regolabili, essi possono essere avvitati e svitati fino a che non si raggiunge un perfetto equilibrio dei quattro lati dell’armadio.

arredo ufficio

Coprilavatrice da esterno

I coprilavatrice da esterno vengono prodotti interamente in Italia utilizzando materie prime solamente italiane; questi armadi per esterno possono avere tre diverse misure in profondità in modo tale da consentire la protezione di qualunque modello e brand sia di lavatrici sia di asciugatrici. Aspetto importantissimo da non sottovalutare è che questi armadi per esterno sono utilizzabili solamente nel caso in cui gli elettrodomestici abbiano la bocca di carico frontale e non superiore. Gli armadi copri lavatrice per esterno sono composti da due parti metalliche laterali (una a destra e una a sinistra), dal top superiore in metallo e dalle ante; i componenti proteggono la lavatrice o l’asciugatrice al 100% e permettono inoltre di procedere in completa autonomia con il passaggio dei cavi e dei tubi utili per un corretto utilizzo degli elettrodomestici. Nella maggior parte dei casi l’armadio esterno non è composto dal pannello posteriore perchè in genere esso viene posizionato molto ravvicinato al muro e quindi ha poca importanza l’utilizzo di questa tamponatura metallica.

Copri lavatrice da esterno

Qualora si volesse proteggere la lavatrice ulteriormente anche nella parte posteriore, questo è fattibile e possibile grazie all’impiego del pannello posteriore che è dotato di apposito vano per il passaggio dei cavi elettrici e dei tubi idraulici. Gli armadi esterno copri lavatrice sono predisposti anche per l’ancoraggio a parete tramite apposite asole poste esternamente alla struttura; ovviamente questo non è un vincolo e non è obbligatorio proprio per il semplice motivo che gli armadi sono appositamente progettati e prodotti per essere stabili senza dover essere fermati a muro. Come dicevamo precedentemente gli armadi sono disponibili in diverse colorazioni standard (grigio, beige, bianco, rosso, verde, color legno); è possibile prevedere una verniciatura con colori ad hoc in base alle espresse esigenze del cliente. E’ fondamentale sottolineare quindi la vera importanza dell’utilizzo degli armadi copri lavatrice e copri asciugatrice per esterno risolvendo varie problematiche di spazio interne alle abitazioni. Qualora si volesse predisporre l’utilizzo all’esterno sia della lavatrice sia della asciugatrice è importante considerare che i due elettrodomestici non possono essere posizionati uno sopra l’altro in posizione verticale onde evitare problematiche legate alle vibrazioni che si possono presentare durante i lavaggi.

arredo per uffici

Armadi da esterno copri lavatrice

Preme sottolineare che i coprilavatrice esterno possono essere utilizzati anche in ambienti chiusi, in ambienti umidi, in giardino, al riparo sotto le tettoie o le tende da sole. Gli armadi di questo tipo si contraddistinguono per il loro stile e per il loro design esterno con i quali sono ideati, progettati e prodotti. Facendo un paragone con gli armadi in resina possiamo affermare tranquillamente che gli armadi per esterno zincoplastificati forniscono qualità e garanzie migliori rispetto alla resina; i motivi differenzianti tra i due modelli di armadi sono molti ma conviene soffermarci un attimo sul principale: la tipologia di materiale utilizzato per la costruzione dell’armadio. Il metallo impiegato per i copri lavatrice esterno, rispetto alla resina, garantisce una durata notevole nel medio-lungo periodo e garantisce inoltre la protezione contro la ruggine per molti molti anni. Occorre inoltre fare una breve precisazione sui tipi di chiusure delle ante di questi armadi che possono essere in tre modi differenti: chiusura con serratura a chiave, chiusura con pomolo girevole e chiusura con pomolo girevole e chiave. Questo particolare consente di scegliere nel miglior modo possibile il tipo di serratura preferito dal cliente.

I banchi da lavoro

Il banco da lavoro è da sempre uno strumento molto utilizzato ed impiegato all’interno delle aziende, in particolare nei magazzini, nelle officine meccaniche e di produzione. Castellani.it è leader nel settore industria e produce da moltissimi anni vari modelli e varie tipologie di banchi lavoro partendo da modelli semplici e passando a modelli complessi, accessoriati, rinforzati. Si tratta quindi di un accessorio o complemento indispensabile per determinate attività produttive, è molto comodo perchè può essere sfruttato sia come tavolo da appoggio di strumenti da lavoro sia come vero e proprio supporto per lavori particolari e faticosi. Ovviamente i banchi da lavoro possono avere vari accessori, per esempio le ruote gommate per agevolare gli spostamenti, i ripiani regolabili. Anche il piano superiore del banco da lavoro può essere realizzato in differenti materiali quali il metallo verniciato o zincato oppure il faggio. Stiamo parlando quindi del banco lavoro come strumento necessario per un corretto svolgimento di alcune mansioni che vengono giornalmente svolte all’interno delle fabbriche e delle aziende.

arredo ufficio

Banchi da lavoro in metallo

I banchi da lavoro in metallo prevedono la struttura portante tutta completamente in metallo che può essere verniciato oppure zincato. La struttura del banco è composta da vari tubolari metallici che servono da supporto sia al piano superiore, sia ai piani inferiori di appoggio. Anche le gambe del banco da lavoro sono in metallo ed esse possono essere fisse (cioè poggiate su appositi piedini in gomma abs di colore nero o grigio) oppure possono essere posizionate su apposite ruote girevoli o frenanti in modo da agevolare al massimo gli spostamenti del banco all’interno degli ambienti di lavoro. Per quanto riguarda i banchi da lavoro in metallo anche il piano superiore è previsto in metallo verniciato oppure in faggio oppure in legno melaminico bordato lateralmente. I piani inferiori dei banchi lavoro metallici possono essere regolati e posizionati a piacimento e sono molto utili per l’appoggio ed il sostegno di strumentazioni da lavoro normalmente utilizzate dagli operatori di settore. I banchi da lavoro sono composti da parti metalliche che vengono unite tra loro ad incastro.

Banchi da lavoro in legno

I banchi da lavoro in legno invece sono composti dalla struttura metallica e dal piano superiore in faggio o legno resistente che permette di fare lavorazioni particolari anche utilizzando prodotti oleosi o liquidi che potrebbero creare macchie sulla superficie del piano d’appoggio. Il tipo di faggio o legno utilizzato infatti può, nell’eventualità, essere rivestito con materiali isolanti ancora più resistenti. Anche questi banchi da lavoro possono essere accessoriati a piacimento aggiungendo le ruote girevoli o frenanti, i ripiani di appoggio ad incastro, i cassetti estraibili. I banchi lavoro in legno normalmente hanno la struttura verniciata di colore grigio oppure blu e sono molto molto utilizzati per l’impiego in officine meccaniche, carrozzerie, officine di stampaggio e di produzione, officine industriali. I banchi sono ben solidi grazie alla struttura ben saldata al piano superiore e per questo essi possono essere spostati molto agevolmente nelle varie isole di produzione all’interno delle aziende. Si tratta di banchi che possono essere usati anche per fissare strumentazioni da lavoro tipo i trapani, le morse, i torni, le frese.

arredo per uffici

Banchi da lavoro per officine e per fai da te

I banchi da lavoro di Castellani sono idonei anche per lavorazioni fai da te ed infatti, a riprova di questa affermazione, possiamo affermare che sono moltissimi i banchi utilizzati da soggetti privati nelle loro abitazioni, nei loro garage. I banchi da lavoro sono disponibili in diverse dimensioni di lunghezza, di altezza e di profondità e per questo possono essere anche sfruttati in piccoli ambienti. Ovviamente la produzione dei banchi lavoro è tutta e completamente italiana e questo garantisce sicurezza durante le operazioni di lavoro sia nel caso dei professionisti del settore sia nel caso di hobbisti e persone che si dilettano nel fai da te. Altri accessori che possiamo aggiungere ai banchi da lavoro sono i pannelli porta attrezzi verticali o orizzontali ai quali vengono agganciati varie tipologie di strumenti e accessori da lavoro (cacciaviti, trapani, bulloneria). Questi pannelli sono forati e tramite appositi ganci di varia lunghezza permettono di conservare, a vista, tali oggetti. I banchi per lavoro quindi possono essere personalizzati in base alle esigenze aggiungendo quanti più accessori possibile.

I banchi da lavoro di Castellani Shop

I banchi da lavoro in legno ed i banchi da lavoro in metallo rappresentano uno dei prodotti più venduti di Castellani Shop questo anche perchè l’azienda è molto attenta alle richieste dei clienti e cerca sempre di riuscire a soddisfare le esigenze della clientela. La progettazione e la produzione di questi banchi viene analizzata e, nel caso, variata in base alle nuove normative in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Altro particolare occhio di riguardo è rivolto allo stile e al design estetico di questi banchi che devono essere accattivanti all’occhio del cliente e allo stesso tempo devono trasmettere la giusta e corretta impressione prima dell’acquisto. I banchi da lavoro sono coperti da garanzia e sono sicuri per qualunque tipo di attività ci venga svolta. Possiamo infine concludere dicendo che generalmente ai banchi da lavoro è possibile lavorare “in piedi” oppure “seduti” utilizzando appositi sgabelli da laboratorio (fissi e non su ruote) composti da poggiapiedi anteriore e schienale posteriore in modo tale da garantire una corretta posizione dell’operatore durante il periodo di lavoro.

Le sedie direzionali

L’arredamento completo di un qualsiasi ufficio direzionale o presidenziale prevede sempre anche l’impiego delle sedie direzionali che rappresentano uno degli aspetti più importanti e fondamentali dell’intero allestimento. Questo perchè, molto semplicemente, questo tipo di sedute devono essere comode ed ergonomiche e garantire estrema serenità al Dirigente Aziendale. Le poltrone da ufficio generalmente hanno lo schienale alto, le ruote, i braccioli e sono rivestite in tessuto pregiato di ecopelle o di pelle vera. Le poltrone inoltre possono avere la base a slitta, lo schienale medio ed il rivestimento in rete. La scelta e la personalizzazione della sedia direzionale dipende molto dalla esigenze e dalle scelte dell’utilizzatore finale ma anche, e soprattutto, dall’armonia e dalla omogeneità che si vuole dare all’intero ambiente da ufficio. Normalmente l’ufficio direzionale è composto da diverse sedie direzionali, tutte queste sedie dovranno essere esteticamente in linea con lo stile ed il design dell’arredo in maniera tale da creare un’ambiente accogliente e affascinante sia il Dirigente sia per gli ospiti ed i clienti che ogni giorno riceve all”interno del suo ufficio.

arredo ufficio

Le poltrone direzionali

Tra i vari modelli di poltroncine ufficio disponibili ed in vendita su Castellani Shop troviamo diversi e differenti modelli che differiscono sia per la forma esteriore, sia per la composizione, sia per il prezzo sia per le caratteristiche tecniche. Ciò che è importante sottolineare è che ogni modello di sedia è contraddistinto dal marchio Made in Italy, distintivo fondamentale per garantire al 100% sicurezza, stabilità e per offrire la più ampia garanzia sui processi di produzione delle sedie per ufficio. Le poltrone direzionali sono sempre personalizzabili a piacimento con tessuti e materiali prestigiosi, questo soprattutto per cercare di offrire varie soluzioni ai clienti che, come abbiamo più volte ribadito, sono clienti di prestigio. La tipologia di sedia da ufficio in questione viene utilizzata molto spesso anche per le sale riunioni che in genere sono situate all’interno degli uffici direzionali. In questo modo si riesce quindi a creare un’ambiente omogeneo in tutto e per tutto partendo proprio dall’impiego di sedie con medesimo stile e design estetico.

Le poltrone ufficio ergonomiche

Volendo soffermarsi a parlare dell’aspetto della comodità delle poltrone da ufficio ergonomiche notiamo subito che esse dovranno essere dotate di schienale alto e completamente reclinabile, di sedia regolabile con alzamento e abbassamento a gas, di braccioli rivestiti e di ruote in modo da agevolare il più possibile gli spostamenti. Occorre quindi sottolineare ancora una volta l’importanza del fatto che una sedia direzionale prima di tutto deve essere ergonomica e comoda. Sembra quasi scontata questa affermazione ma non lo è affatto: la vita da ufficio, soprattutto per soggetti interni all’azienda del calibro di Dirigenti, Amministratori, Responsabili e Capi Area è molto stressante e faticosa e riuscire, tramite un semplice componente come la poltroncina da ufficio, a renderla piacevole e scorrevole durante tutto l’intero periodo di permanenza all’interno dello studio non è facile. Proprio per questo la scelta della sedia giusta per l’ufficio parte proprio dall’aspetto legato alla comodità e alla ergonomicità prima di passare e concentrarsi poi sugli aspetti esteriori e collegati allo stile dell’ufficio.

arredo per uffici

La comodità delle sedie direzionali

Le poltrone da ufficio spesso e volentieri vengono utilizzate anche per l’arredo delle sale d’attesa e delle sale accoglienza. Pensiamo per esempio alle grandi aziende, agli studi professionistici, agli uffici pubblici, dove troviamo le sale d’attesa che, per essere accoglienti nei confronti dei clienti, hanno al loro interno delle poltroncine singole oppure a due o tre posti. Queste poltrone sono sullo stesso stile di quelle che vengono impiegate anche negli uffici direzionali: ecco perchè il tessuto di questi divani è bene o male lo stesso utilizzato per le sedie da ufficio direzionale. Ribadiamo quindi il concetto di armonia interna degli ambienti di lavoro e dei locali adibiti ad ufficio. E’ un concetto ed un requisito importante e da non sottovalutare per evitare di creare troppe differenze tra i vari complementi di arredo. Gli elementi indispensabili che devono far parte di un qualunque ufficio quindi sono molti: alcuni possiamo definirli facoltativi ed altri obbligatori; i primi infatti sono accessori che, anche se non presenti, non creano particolari disagi agli addetti ai lavori; i secondi invece essendo obbligatori creano l’ossatura della struttura dell’ufficio: la sedia direzionale rientra proprio tra questi perchè non è pensabile escludere la sua presenza dall’ufficio.

Armadi di sicurezza

Quando pensiamo all’arredamento di industrie, magazzini e officine dobbiamo sempre porre l’attenzione sugli armadi di sicurezza che sono utili ed indispensabili per stivare gli strumenti da lavoro. Gli armadi da officina di produzione Castellani sono armadi con struttura completamente metallica verniciata composti da ripiani metallici interni. Sono armadi molto robusti e predisposti per essere utilizzati nei vari reparti delle officine meccaniche e delle aree di produzione. Questo tipo di armadi, ovviamente ne esistono di vario tipo, sono contraddistinti esteticamente da appositi loghi e cartelli di sicurezza ben visibili agli addetti ai lavori e agli operatori di settore. Queste etichette/cartelli indicano quali sono i materiali ed i prodotti che possono essere contenuti all’interno degli armadi metallici: parliamo per esempio degli armadi per sostanze pericolose, gli armadi per solventi e per vernici, gli armadi di forte spessore, gli armadi blindati certificati ignifughi e gli armadi per dispositivi di protezione individuale. Gli armadi per officina sono verniciati esternamente con colori vivi che richiamano la sicurezza sui luoghi di lavoro: i colori utilizzati sono infatti il rosso, il giallo, il verde.

arredo ufficio

Composizione interna degli armadi di sicurezza

Anche i ripiani interni metallici degli armadi di sicurezza sono appositamente progettati e studiati infatti essi sono dotati di rinforzi, di asole e di vasche di raccolta. I piani devono poter sostenere carichi pesanti considerando che vengono utilizzati per lo stoccaggio di stagne e contenitori al cui interno generalmente ci sono liquidi e prodotti utilizzati nelle officine e nei grandi magazzini. Inoltre, e per forza di cose, gli armadi sono chiusi frontalmente con ante battenti o scorrevoli e con chiusura metallica con chiave o con pomolo girevole. Le ante e la struttura posteriore e laterale degli armadi da officina sono rinforzate in vari punti per garantire al 100% la stabilità. Alcune tipologie di armadi metallici per officina hanno le ante vetrate rinforzate, altri modelli invece hanno le ante completamente verniciate di metallo. Tutti questi tipi di armadi disponibili in versione monoblocco oppure in versione smontata, sono certificati e rispettano tutte le normative vigenti in termini di sicurezza sui luoghi di lavoro. La produzione degli armadi di sicurezza è completamente italiana.

Armadi per officina

Gli armadi metallici per officina vengono prodotti in varie dimensioni di altezza, profondità e lunghezza e possono essere posizionati indifferentemente in ambienti chiusi oppure in ambienti aperti; l’unica differenza è il tipo di trattamento di verniciatura esterna che deve essere previsto per gli ambienti esterni, in modo da garantire la durata nel tempo. Si tratta di armadi posizionati su piedi fissi regolabili in altezza e livellabili a piacimento in base alla tipologia di pavimento sul quale essi vengono utilizzati. Per questioni di sicurezza non sono previste le ruote al posto dei piedi fissi per evitare bruschi spostamenti all’interno degli ambienti di lavoro. Le ante battenti o scorrevoli variano di conseguenza con la lunghezza degli armadi per officina: per le lunghezze maggiori vengono utilizzate le ante scorrevoli principalmente per un discorso di comodità e di resistenza delle ante stesse. Gli armadi di sicurezza hanno la predisposizione interna anche per l’attacco e l’ancoraggio a parete tramite appositi fori presenti sulla schiena degli armadi.

arredo per uffici

Altri modelli di armadi di sicurezza

Gli armadi di sicurezza blindati certificati sono idonei anche alla raccolta dei documenti cartacei aziendali che necessitano di essere protetti in modo particolare. Al loro interno infatti sono previsti i piani metallici regolabili e sono appositamente chiusi con ante battenti con serrature di sicurezza, con chiusura centralizzata meccanica. La struttura esterna ed i componenti interni di questi armadi sono prodotti in lamiera d’acciaio di spessore elevato; il peso complessivo degli armadi in questione infatti è molto elevato per questi motivi. Gli armadi metallici antincendio ignifughi invece hanno caratteristiche diverse proprio perchè hanno la proprietà della resistenza al fuoco ed in base alla tipologia di armadio di sicurezza possono resistere agli incendi fino a 90 minuti garantendo al 100% la salvaguardia del contenuto degli armadi. Per questo motivo rispecchiano tutta una serie di normative e di certificazioni in materia di protezione al fuoco e sono appositamente progettati in questa ottica. Anche questi modelli di armadi hanno diverse dimensioni e possono essere prodotti sia con ante battenti sia con ante scorrevoli.

Particolari armadi di sicurezza

Esistono infine altri modelli di armadi metallici di sicurezza indicati principalmente per contenere i dispositivi di protezione individuale; stiamo parlando di armadi utilizzati dai Vigili del Fuoco, dai Carabinieri, dalle Forze Armate, dalla Guardia Forestale, dalla Polizia Municipale. Sono armadi che esteticamente si notano di prima occhiata perchè verniciati in colore rosso e suddivisi internamente con ripiani e spazi idonei all’inserimento dei materiali, degli abiti, degli strumenti da lavoro di questi soggetti. Possono avere le ante in vetro infrangibile oppure in metallo verniciato e possono avere differenti dimensioni. Anche questi modelli di armadi di sicurezza sono realizzati solamente su piedi fissi e sono molto utili per le caserme, i municipi e gli uffici riservati ai soggetti facenti parte di questi enti pubblici. Sono armadi molto particolari che hanno possibilità di essere personalizzati internamente in base alle esigenze e alle disponibilità. Al posto dei ripiani metallici per esempio possono essere inseriti degli spazi più ampi per riporre caschi, elmetti, cappelli oppure anche ganci per poter attaccare le divise da lavoro.

I banchi vendita

Durante le varie fasi di progettazione dell’allestimento dei negozi è di fondamentale importanza prevedere la presenza del banco vendita che rappresenta il componente di arredo più importante insieme alle scaffalature metalliche a parete e a centro stanza, alle vetrine per esposizione degli articoli. Il banco vendita infatti può essere sfruttato in diversi e differenti modi e può essere utilizzato non solo come puro componente d’arredo utile a conclusione del processo di acquisto dei clienti, ma anche come vetrina espositiva di prodotti, infine su di esso possono essere anche esposti messaggi promozionali e pubblicitari. Si tratta di una presenza indispensabile all’interno del negozio ed esteticamente può assumere lo stesso stile e lo stesso design del resto dell’arredamento, per creare una omogeneità completa in tutto l’ambiente, oppure può avere uno stile totalmente diverso e personalizzato rispetto alla restante parte dell’arredo, ovviamente utilizzando sempre un’estetica che si combini bene (sia in termini di materiali che in termini di colori) con gli altri accessori presenti in negozio.

arredo ufficio

Banchi vendita o banchi cassa per negozi

I banchi vendita classici di Castellani sono interamente prodotti in azienda e sono completamente realizzati in lamiera d’acciaio verniciata; la struttura portante quindi è tutta metallica mentre la parte superiore, cioè il piano di appoggio del banco vendita, è realizzato in legno melaminico antigraffio verniciato e protetto sui bordi esterni da apposita protezione in gomma abs. Il banco cassa ovviamente può essere personalizzato sia dal punto di vista delle colorazioni, sia per quanto riguarda le dimensioni e le forme, infine per quanto riguarda gli accessori che possono essere inseriti al banco sia dal lato operatore sia dal lato cliente. La parte superiore del banco vendita oltre che in melaminico può essere prodotta anche in vetro temperato in modo che il banco vendita possa essere sfruttato anche come vetrina espositiva di articoli. La stessa cosa può essere fatta anche nella parte frontale del banco ossia la parte a vista per il cliente, anzichè proporre un banco in metallo verniciato possono essere inserite le vetrine con ante battenti o scorrevoli con ripiani interni per l’esposizione a vista di prodotti o articoli particolari.

Personalizzare il banco vendita

Sono moltissime quindi le personalizzazioni che possono essere apportate ai banchi vendita, esse vengono effettuate in modo che siano in linea con l’intero arredo del negozio che deve essere allestito. Sono previsti degli standard ovviamente sia per le colorazioni delle parti metalliche sia per le colorazioni delle parti in legno sia per le dimensioni; il vantaggio principale dei banchi vendita di Castellani Shop è che essi sono modulari così come accade per le scaffalature metalliche da negozio. La logica su cui è improntata la nostra progettazione e produzione è sempre la medesima: dare la possibilità ai clienti di modulare e comporre gli arredi a piacimento in base alle esigenze di spazio che hanno a disposizione. Il banco vendita è composto da moduli base e moduli aggiuntivi, ognuno di questi moduli può essere personalizzato e può essere sia lineare che curvo. Gli accessori disponibili possono essere applicati solamente a determinati moduli di banco oppure a tutti i moduli, i moduli inoltre possono essere montati ed installati a piacimento.

arredo per uffici

Applicare le vetrine ai banchi vendita

Applicando le parti in vetro temperato al banco cassa, nella parte superiore e nella parte frontale, consente ai negozianti di adottare migliori strategie di vendita verso i clienti. Le vetrine infatti possono avere le ante battenti o le ante scorrevoli e al loro interno sono dotate di ripiani in vetro regolabili: qui possono essere esposti articoli in vendita in occasioni di particolari periodi promozionali per esempio, oppure possono essere esposti prodotti costosi o prodotti che vogliono essere maggiormente protetti e che allo stesso tempo vogliono essere messi in esposizione per attrarre l’interesse dei clienti. Strutturando invece il banco da negozio in metallo verniciato tutto questo non è possibile tranne che nella parte superiore del piano d’appoggio dove possono essere comunque esposti articoli per la vendita immediata o prodotti in promozione. Il banco vendita completamente metallico infatti è consigliato soprattutto per attività commerciali in cui non è necessario predisporre spazi vetrati; pensiamo per esempio ai negozi di ferramenta, di vernici, di articoli per la casa.

Strutture metalliche o in vetro dei banchi vendita

Il suggerimento di sfruttare le vetrine per i banchi vendita invece si rivolge soprattuto a negozi di abbigliamento e calzature, negozi di igiene e cura della persona, negozi di gioielli. Dal lato operatore del banco negozio possiamo prevedere dei cassetti estraibili in melaminico o in metallo chiusi con serratura, oppure dei ripiani metallici di appoggio, oppure dei cassetti estraibili per riporre le scorte di articoli da mettere in vendita. Il banco cassa, strutturato in metallo o in vetro, non necessita di ancoraggio a parete o a terra, esso è stabile e può essere sfruttato al massimo in tutte le sue dimensioni e le sue forme. Qualora il banco assumesse delle forme curve, il piano superiore in legno melaminico ovviamente verrà sagomato di conseguenza. Ultimi accessori che possono essere installati ai banchi vendita sono le porte “va e vieni”, indicate prevalentemente per bar, pasticcerie, gelaterie, ristoranti, pizzerie, pub. Possiamo tranquillamente concludere dicendo che il banco vendita assume il ruolo da protagonista negli arredi da negozio di qualunque tipo.

Sedie da ufficio ergonomiche

Le sedie da ufficio sono indispensabili all’interno di un qualsiasi arredamento completo da ufficio, sia esso un ufficio operativo, direzionale, dirigenziale. Per ogni tipologia di ufficio ovviamente prevediamo l’abbinamento di determinate tipologie di sedute che dovranno essere prima di tutto ergonomiche e comode. Le sedie per ufficio si suddividono principalmente in: poltrone direzionali, sedute ergonomiche, poltrone da ufficio e sedie per sala d’attesa. Le poltrone direzionali sono sedie da ufficio direzionale, presidenziale o dirigenziale; le sedie ergonomiche sono impiegate in uffici operativi di tipo commerciale o amministrativo; le poltrone da ufficio in genere sono posizionate nelle sale d’attesa di studi professionali; le sedie d’attesa invece sono sedie fisse per gli ospiti ed i clienti che vengono ricevuti direttamente in ufficio oppure nelle sale riunioni. Questi tipi di sedie ufficio si differenziano tra loro per il tipo di struttura esterna, per il tipo di scocca, per il tipo di materiale/tessuto, per il tipo di forma e funzionalità: le sedie per gli uffici completano l’allestimento di un ufficio e lo rendono unico in ogni suo aspetto.

arredo ufficio

Le sedie da ufficio ergonomiche

Concentriamoci sulle sedie da ufficio ergonomiche cioè sulle sedie principalmente utilizzate per uffici di tipo operativo o open-space. Stiamo parlando di un tipo di sedia per ufficio che deve essere molto comoda, magari con lo schienale alto ed i braccioli, e che allo stesso tempo deve essere anche economica dal punto di vista del prezzo. La sedia ergonomica da ufficio molto spesso è dotata anche di ruote girevoli e sia lo schienale sia la seduta sono regolabili in varie posizioni. I tessuti impiegati per le sedie ergonomiche sono l’ecopelle, il polipropilene oppure il tessuto classico traspirante: i colori più utilizzati e più indicati per le sedie da ufficio operativo sono il nero, il blu ed il rosso. Si tratta di sedie economiche prodotte con materiali italiani e con materiali di prima qualità soprattutto per quanto riguarda i componenti principali e sono ideali per gli arredi di uffici amministrativi e commerciali in modo da creare ambienti di lavoro omogenei dal punto di vista degli allestimenti.

Il corretto utilizzo delle sedie ergonomiche

Le sedie ergonomiche da ufficio permettono agli operatori e agli addetti ai lavori di trascorrere serenamente ed in estrema tranquillità e serenità le lunghe ore di lavoro; queste sedie da ufficio sono appositamente progettate e prodotte per fornire estrema comodità sia nella seduta sia nello schienale grazie ai materiali che vengono utilizzati che di norma sono il poliuretano espanso. Le sedie ergonomiche consentono di assumere la postura corretta durante l’orario di lavoro, esse si possono regolare in altezza in base all’altezza della scrivania per dare la possibilità agli impiegati di posizionare la sedia nel modo migliore alla postazione lavoro. Anche i braccioli laterali sono molto importanti per completare la sedia e sono accessori indispensabili per le sedie da ufficio operativo. Il materiale dei braccioli ed il colore degli stessi può variare in base alla tipologia di sedia scelto. Per completamento le sedie economiche per ufficio hanno le ruote girevoli che garantiscono spostamenti rapidi in ufficio in estrema sicurezza e nella massima comodità.

arredo per uffici

Altri tipi di sedie per ufficio

Oltre alle sedie ergonomiche dobbiamo valutare la presenza anche delle sedie d’attesa che sono indicate per ospitare i clienti sia nelle sale riunioni sia nelle postazioni di lavoro: pensiamo per esempio agli uffici aperti al pubblico o agli uffici delle Pubbliche Amministrazioni. Le sedie d’attesa sono anch’esse ergonomiche e a differenza delle altre sedie per ufficio sono fisse e non sono regolabili in altezza. Hanno la struttura di supporto in metallo oppure in alluminio ed hanno lo schienale e la seduta in plastica verniciata, in pvc oppure in tessuto: sono sedie monoblocco disponibili in vario colore. Si tratta di sedie che devono essere impilabili l’un l’altra e che vengono fornite in blocco e non singole. Il fatto che siano fisse e non girevoli su ruote è collegato al fatto che sono sedie di “passaggio” ed utilizzate sempre da persone diverse per brevi tempi: non hanno quindi bisogno di tutta una serie di particolari comodità che sono invece d’obbligo per le sedute ergonomiche da ufficio che vengono utilizzate sempre dai medesimi soggetti per lunghi periodi di tempo.

Le sedie ergonomiche per uffici direzionali

Per concludere l’argomento sulle sedie da ufficio facciamo un breve cenno alle poltrone direzionali; stiamo parlando quindi sempre di sedie ergonomiche direzionali che vengono utilizzate per uffici di prestigio. La comodità è fondamentale in queste poltrone direzionali, vengono progettate infatti utilizzando materiali e tessuti particolari che rendono la sedie uniche ed inimitabili. Le poltrone direzionali generalmente sono prodotte in vera pelle di diversi colori, hanno molti meccanismi di regolazione e di oscillazione, hanno i braccioli e le ruote girevoli, hanno la struttura esterna in metallo verniciato, sono dotate di poggiatesta e di poggiapiedi. Sono sedie per ufficio complete e molto costose che devono abbinarsi correttamente allo stile dell’ufficio presidenziale o direzionale nelle quali vengono posizionate. Si differenziano con le sedie ergonomiche per uffici operativi soprattutto per i materiali utilizzati per la produzione, per la durata nel tempo e per la resistenza e la praticità. Sono quindi sedie ufficio per scrivanie di livello e per soggetti con cariche professionali importanti all’interno delle aziende: possiamo pensare ai Manager, ai Responsabili di alcune aree aziendali, alla Alta Direzione.

Armadi metallici

Gli armadi metallici sono idonei per poter essere utilizzati in qualsiasi tipo di ambiente lavorativo o locale situato all’esterno o all’interno; la struttura portante ed esterna degli armadi in ferro viene differentemente trattata in base all’utilizzo che ne viene fatto. Gli armadi sono prodotti per rispondere alle più svariate esigenze di spazio e di archiviazione di materiali al loro interno: Castellani produce armadi ad ante scorrevoli e battenti per ufficio, armadi porta scope o a piani, armadi spogliatoio, armadietti da esterno, armadi copri lavatrice e copri asciugatrice, armadi metallici per officina e magazzino. Ogni modello di armadio metallico è caratterizzato da un proprio e distinto processo di realizzazione che rispecchia tutte le normative vigenti in materia di sicurezza. La vasta quantità e tipologia di armadi consente quindi di presentare ai clienti molte soluzioni e molte alternative. I componenti esterni che formano la struttura degli armadi sono però sempre i medesimi: base dell’armadio, top dell’armadio, fianchi laterali dell’armadio di metallo, schiena posteriore metallica, ante battenti o scorrevoli in base alle dimensioni dell’armadio.

arredo ufficio

Composizione degli armadi metallici

I componenti interni degli armadi invece variano a seconda della tipologia di linea che prendiamo in esame. Gli armadi in metallo per ufficio e per archiviazione sono formati da ripiani metallici regolabili in altezza, gli armadi da esterno e gli armadi porta scope invece sono composti sia da ripiani che da un vano più ampio per l’alloggio di strumenti da lavoro, gli armadietti spogliatoio invece hanno al loro interno tutto l’occorrente per un corretto utilizzo negli spogliatoi. Il materiale utilizzato per la produzione degli armadi è sempre il medesimo: gli armadi metallici infatti sono prodotti in lamiera d’acciaio (di vario spessore) verniciata a polveri epossidiche di vari colori oppure trattata in modo particolare (con apposito trattamento di zincoplastificatura) per gli armadi che normalmente vengono posizionati all’esterno e che quindi devono resistere per molto tempo agli agenti atmosferici e quindi alla ruggine. Dicevamo che la spessore della lamiera può variare soprattutto nel caso degli armadi di forte spessore, gli armadi blindati e quelli ignifughi.

Particolarità degli armadi in metallo

L’armadio di metallo nasce principalmente come valida soluzione e alternativa alla scaffalatura metallica a ripiani: l’armadio infatti nasce già dotato di chiusura posteriore, chiusure laterali e chiusure anteriori evitando quindi qualsiasi contatto con l’esterno per i prodotti che vengono alloggiati all’interno. In questo modo la protezione del contenuto dell’armadio in metallo è garantita al 100%. Gli armadi metallici ovviamente prevedono sempre la chiusura delle ante con vari tipi di serratura: serratura semplice con chiave, pomolo girevole con chiave, pomolo lucchettabile, chiusura con combinazione elettronica e molte altre. Le differenti chiusure sono previste per le diverse tipologie di armadio che viene prodotto. Altro vantaggio degli armadi è che essi sono realizzati in moltissime dimensioni sia in altezza sia in profondità sia in lunghezza e alcune tipi di armadi possono essere anche sovrapposti l’un l’altro in modo da creare archivi e in modo da sfruttare tutti gli spazi. Gli armadi in ferro di cui stiamo parlando vengono forniti sia smontati sia già assemblati in base alle richieste dei clienti.

arredo per uffici

I ripiani degli armadi metallici

Anche la portata massima di ogni singolo ripiano metallico degli armadi varia in base al tipo di armadio scelto e in base alle dimensioni dell’armadio. La portata massima che può sostenere il ripiano interno di un armadio va sempre considerata a carico uniformemente distribuito in modo da appesantire il ripiano allo stesso modo per l’intera lunghezza e profondità dello stesso. Generalmente il carico massimo sostenuto si aggira intorno ai 55-60kg per piano, ovviamente essa aumenta notevolmente nel caso degli armadi di forte spessore e blindati: in questi armadi metallici la portata arriva anche a 100-120kg a ripiano. Possiamo tranquillamente affermare che il carico dei piani e dei componenti interni degli armadi di metallo sono perfettamente correlati al tipo di armadio in cui essi alloggiano e sono posizionati. Di norma comunque ogni piano metallico di ogni armadio può essere posizionato e regolato a piacimento tramite appositi ganci di sostegno che possono essere inseriti nelle apposite asole situate per l’intera altezza degli armadi. L’azienda ha deciso sin da sempre di non produrre armadi con ripiani fissi in modo da non vincolare le scelte dei clienti.

Gli armadi metallici di Castellani

Trattandosi quindi di armadi che vengono progettati e prodotti in azienda, ci sentiamo liberi di realizzare e produrre armadi di metallo anche realizzati ad hoc e su misura riuscendo a rispondere quindi anche a richieste particolari e ad esigenze di spazio non compatibili con gli armadi standard. Gli armadi metallici rappresentano un prodotto di punta molto venduto e molto utilizzato in tantissimi ambiti lavorativi: ufficio, studio, casa, locali pubblici. I primi armadi di Castellani sono stati ideati e prodotti negli anni cinquanta e ancora oggi sono in voga e vanno di moda per vari aspetti che li contraddistinguono: la qualità della lamiera d’acciaio, la resistenza degli armadi nel tempo e la loro impeccabilità, il design e l’utilizzo che ne può essere fatto. Ovviamente e per varie ragioni nel corso degli anni la progettazione degli armadi in metallo è variata leggermente per cercare di offrire al mercato e ai clienti prodotti nuovi, giovanili e moderni in modo da offrire prodotti sempre all’avanguardia.

Questo sito web necessita dei cookies per offrire tutte le sue funzionalità. Continuando la navigazione si accetta l'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI
OK  »
x